Totem Scene Urbane è la tre-giorni promossa e organizzata da Teatro Nucleo, in collaborazione con Basso Profilo, che il dal 20 al 22 settembre 2019 si svolgerà a Ferrara tra il Teatro Julio Cortàzar, la Piazza di Pontelaguscuro e Wunderkammer, spazio rigenerato nella zona della darsena.
Una periferia reale e una periferia emotiva saranno luogo di dialoghi, laboratori partecipativi, spettacoli, concerti, mostre, proiezioni e tavoli di discussione per individuare strade nuove di intervento dell’arte nelle città.

Tra gli ospiti: Franco Farinelli, già Presidente dell’Associazione Italiana Geografi, Giuseppe Scandurra (Università di Ferrara), l’attivatore territoriale Werther Albertazzi (Planimetrie Culturali) e l’architetto Nicola Marzot (Studio Performa), Andrea Carnoli (IED Milano), il rapper Moder, le Direttrici Artistiche dei Festival Totem Scene Urbane (Ferrara), Altofest (Napoli), Periferico (Modena), S.I.A. (Casalfiumanese), DOM- (Terni, Roma), perAspera Festival (Bologna), Teatro Due Mondi (Faenza), Stalker Teatro (Torino), Ondadurto Teatro (Roma), Theatre en vol (Sassari), Abraxa Teatro (Roma), i fotografi Antonello Veneri e Selene Magnolia, il regista Alessandro Scillitani, la curatrice Vittoria Lombardi e il coreografo e danzatore Giorgio Rossi | Compagnia Sosta Palmizi (Arezzo).

Fantasia, coraggio, concretezza e visione: a Totem Scene Urbane.